Archivio News

L’archivio delle news pubblicate sul sito di Roberto Cosolini

Onestamente sono molto preoccupato per il rischio di ridimensionamento dei Servizi di Salute Mentale a Trieste, in barba alla storia di eccellenza in questo campo della nostra città. Dopo la decisione di unificare in un unico dipartimento quello delle Dipendenze e della Salute Mentale, l’ultima è questa: a brevissimo due… >>
leggi tutto >>
Sapete bene che il tram è fermo da 5 anni e che non si sa ancora quando, e se, ripartirà. Anch’io ho vissuto, a suo tempo, una vicenda difficile: il 3 settembre 2012 il tram deraglia, e rimane quindi fermo per accertamenti, lavori, e un indispensabile cantiere. Riparte nell’estate 2014,… >>
leggi tutto >>
Qualcuno sostiene il contrario, ma è invece evidente come tra l’amministrazione della città da parte del centrosinistra e del centrodestra ci siano differenze rilevanti. Motiverò questa affermazione cominciando proprio da un argomento molto richiamato di questi tempi, ovvero le scelte in materia di multiutilities, quindi Acegas-Hera e acqua pubblica. Differenza… >>
leggi tutto >>
Esattamente oggi, 10 anni fa, sono stato eletto Sindaco di Trieste. Ormai lo sapete, non sono uomo da discorsi commoventi, ma in questa ricorrenza una cosa la voglio dire: porterò per sempre con me l’immenso orgoglio di avervi rappresentato. Non so se vi siete mai soffermati a pensarci su, sull’importanza… >>
leggi tutto >>
“Essere basagliani non deve essere un titolo di merito nei concorsi” sostiene l’Assessore Riccardi, confermando ancora una volta l’atteggiamento spigoloso del nostro governo regionale rispetto all’esperienza della psichiatria a Trieste e in Regione. Tentativi di accorpamento, ridimensionamento delle micro aree, commenti taglienti da parte dell’Assessore, hanno infatti preoccupato 5 ex… >>
leggi tutto >>
Non è sempre facile acciuffare lo SPID! Chi di voi ha già attivato lo Spid converrà che non è la cosa più banale del mondo. Talora tutto tutto fila liscio, ma in molti casi qualcosa va storto. Elemento indispensabile è comunque una minima conoscenza tecnologica. Siamo d’accordo che la strada… >>
leggi tutto >>
Trieste è per definizione la città delle contraddizioni e dei paradossi, dove ad esempio eccellenze  radicate da tempo, penso al sistema dell’alta formazione e della ricerca, al tessuto multiculturale, o più recenti, il rilancio della portualità e la svolta di porto vecchio, non sembrano incidere su una prospettiva demografica che… >>
leggi tutto >>
Finalmente la campagna di vaccinazioni ha preso la direzione giusta: è ora il turno delle persone vulnerabili, e contemporaneamente delle persone sane, ovviamente a partire dalle più anziane. Proprio per questo, ho chiesto alla Regione un po’ di rigore nel trattare i cosiddetti servizi essenziali verso i quali finora si… >>
leggi tutto >>
La scorsa settimana, dopo l’ennesima incommentabile uscita di Fabio Tuiach, ho depositato un’interrogazione al Presidente Fedriga: gli ho chiesto se avesse intenzione di rimuoverlo dal ruolo di Consigliere Comunale di Trieste. Ad oggi nessuna risposta; d’altronde meccanismi come quello delle interrogazioni consentono di procrastinare. Ho quindi trasformato l’interrogazione in mozione,… >>
leggi tutto >>
Quando ero Sindaco ebbi l’occasione di presentare il Porto di Trieste a Vienna o a Monaco, circostanza fortunata quest’ultima anche per l’incontro con D’Agostino, ma non di essere invitato a farlo in qualche area industriale di altre regioni italiane. Ricordo questo particolare per offrire uno spunto a quella riflessione, stimolata… >>
leggi tutto >>
Governare la Regione in questo momento non è compito facile, così come non è facile eseguire il piano vaccinale per combattere l’emergenza, me ne rendo conto. La migliore arma in situazioni complesse come questa credo sia la trasparenza. Ho chiesto quindi al Presidente Fedriga e all’Assessore Riccardi con un’interrogazione il… >>
leggi tutto >>
Siete tutti molto sollevati? Ora non tornerò sulla mancanza di una visione generale, termine che sembra tanto infastidire il Sindaco. Vi invito però a considerare due punti di vista su cui sto riflettendo. Ci sono ben due minimi comuni denominatori in molti dei progetti di cui si discute. 1)Si tratta… >>
leggi tutto >>