Archivio News

L’archivio delle news pubblicate sul sito di Roberto Cosolini

Qualcuno sostiene il contrario, ma è invece evidente come tra l’amministrazione della città da parte del centrosinistra e del centrodestra ci siano differenze rilevanti. Motiverò questa affermazione cominciando proprio da un argomento molto richiamato di questi tempi, ovvero le scelte in materia di multiutilities, quindi Acegas-Hera e acqua pubblica. Differenza… >>
leggi tutto >>
Esattamente oggi, 10 anni fa, sono stato eletto Sindaco di Trieste. Ormai lo sapete, non sono uomo da discorsi commoventi, ma in questa ricorrenza una cosa la voglio dire: porterò per sempre con me l’immenso orgoglio di avervi rappresentato. Non so se vi siete mai soffermati a pensarci su, sull’importanza… >>
leggi tutto >>
“Essere basagliani non deve essere un titolo di merito nei concorsi” sostiene l’Assessore Riccardi, confermando ancora una volta l’atteggiamento spigoloso del nostro governo regionale rispetto all’esperienza della psichiatria a Trieste e in Regione. Tentativi di accorpamento, ridimensionamento delle micro aree, commenti taglienti da parte dell’Assessore, hanno infatti preoccupato 5 ex… >>
leggi tutto >>
Non è sempre facile acciuffare lo SPID! Chi di voi ha già attivato lo Spid converrà che non è la cosa più banale del mondo. Talora tutto tutto fila liscio, ma in molti casi qualcosa va storto. Elemento indispensabile è comunque una minima conoscenza tecnologica. Siamo d’accordo che la strada… >>
leggi tutto >>
Trieste è per definizione la città delle contraddizioni e dei paradossi, dove ad esempio eccellenze  radicate da tempo, penso al sistema dell’alta formazione e della ricerca, al tessuto multiculturale, o più recenti, il rilancio della portualità e la svolta di porto vecchio, non sembrano incidere su una prospettiva demografica che… >>
leggi tutto >>
Finalmente la campagna di vaccinazioni ha preso la direzione giusta: è ora il turno delle persone vulnerabili, e contemporaneamente delle persone sane, ovviamente a partire dalle più anziane. Proprio per questo, ho chiesto alla Regione un po’ di rigore nel trattare i cosiddetti servizi essenziali verso i quali finora si… >>
leggi tutto >>
La scorsa settimana, dopo l’ennesima incommentabile uscita di Fabio Tuiach, ho depositato un’interrogazione al Presidente Fedriga: gli ho chiesto se avesse intenzione di rimuoverlo dal ruolo di Consigliere Comunale di Trieste. Ad oggi nessuna risposta; d’altronde meccanismi come quello delle interrogazioni consentono di procrastinare. Ho quindi trasformato l’interrogazione in mozione,… >>
leggi tutto >>
Quando ero Sindaco ebbi l’occasione di presentare il Porto di Trieste a Vienna o a Monaco, circostanza fortunata quest’ultima anche per l’incontro con D’Agostino, ma non di essere invitato a farlo in qualche area industriale di altre regioni italiane. Ricordo questo particolare per offrire uno spunto a quella riflessione, stimolata… >>
leggi tutto >>
Governare la Regione in questo momento non è compito facile, così come non è facile eseguire il piano vaccinale per combattere l’emergenza, me ne rendo conto. La migliore arma in situazioni complesse come questa credo sia la trasparenza. Ho chiesto quindi al Presidente Fedriga e all’Assessore Riccardi con un’interrogazione il… >>
leggi tutto >>
Siete tutti molto sollevati? Ora non tornerò sulla mancanza di una visione generale, termine che sembra tanto infastidire il Sindaco. Vi invito però a considerare due punti di vista su cui sto riflettendo. Ci sono ben due minimi comuni denominatori in molti dei progetti di cui si discute. 1)Si tratta… >>
leggi tutto >>
Bella, sostenibile e intelligente. Parlo dell’idea, di cui sono promotrici alcune Associazioni, di investire su un progetto di trasporto urbano su rotaia invece che sulla strombazzata ovovia. Dei punti deboli di quest’ultima mi sono già occupato e non ci ritorno, né entro nei dettagli della proposta delle Associazioni. Lasciatemi dire… >>
leggi tutto >>
Una bella giornata per Trieste e per il suo porto. Con oggi Trieste diventa snodo per l’integrazione delle reti logistiche e portuali tra porti del Nord e Sud Europa. Risultato era inimmaginabile solo 10 anni fa. Nel 2010 il nostro porto era ripiegato su se stesso: occupazione insufficiente e in… >>
leggi tutto >>