Archivio News

L’archivio delle news pubblicate sul sito di Roberto Cosolini

Sabato 19 febbraio Roberto Cosolini, candidato sindaco del centrosinistra, comincia la sua passeggiata attraverso S. Giovanni proprio dal tassello che manca e che i residenti rivendicano fortemente: il cuore, la piazza, lo spazio urbano fulcro della socialità e delle attività produttive. Piazzale Gioberti è oggi capolinea di tre linee dell’autobus… >>
leggi tutto >>
CHE COSA Incontro tra Roberto Cosolini e la comunità digitale della città. Durata dell’evento: max 75 minuti. QUANDO E DOVE Giovedì 3 marzo alle ore 18 e 30. Cafè Continentale – Via San Nicolò 25 A Trieste RIVOLTO A CHI A quelli che a Trieste si occupano professionalmente di nuovi… >>
leggi tutto >>
Il Ministro Prestigiacomo spinge sulla rapida realizzazione di un rigassificatore, anzi di due, e non pone alcun limite a un terzo in acque slovene, mentre la popolazione di Trieste non ha avuto mai modo di veder chiarite le lecite e forti preoccupazioni sull’impatto dell’impianto di Zaule. E’ bene ricordare al… >>
leggi tutto >>
Dopo il blocco dei fondi per le caratterizzazioni arriva la scadenza dell’accordo sull’area ex Aquila a rendere sempre più difficile la vita dell’industria triestina. Roberto Cosolini, candidato sindaco del centro sinistra, da sempre vicino al mondo economico cittadino, lancia l’allarme, visto che, nonostante i solleciti, la Regione non ha ancora… >>
leggi tutto >>
Nella mattina di sabato 12 febbraio Roberto Cosolini ha incontrato gli abitanti di Opicina e ha potuto toccare con mano i tanti problemi che quotidianamente affliggono la zona. «A Opicina e in generale nel Carso è ancor più marcato il segno del disinteresse dell’amministrazione civica, che si è concentrata esclusivamente… >>
leggi tutto >>
A poche settimane dalla sua prima visita a Roiano, Roberto Cosolini ritorna nel rione per affrontare quello che a tutti gli effetti è il problema più spinoso della zona: l’assoluta mancanza di parcheggi. Insieme ai consiglieri comunali Omero e Ravalico – i quali hanno delineato in maniera dettagliata la vicenda… >>
leggi tutto >>
Roberto Cosolini, candidato sindaco del centrosinistra, non fa sconti ai responsabili della drammatica situazione in cui versa l’Ospedale di Cattinara:«Solo l’assessore regionale Kosic e i dirigenti continuano a parlare di episodi isolati, di incidenti saltuari, di circostanze eccezionali. La realtà – e lo confermano gli operatori – è che l’Ospedale… >>
leggi tutto >>
Roberto Cosolini, candidato sindaco del centrosinistra, prende posizione sull’imbrattamento del Monumento Nazionale della Foiba di Basovizza:«Lordare con una scritta offensiva la Foiba di Basovizza segnala una presenza su cui è necessario riflettere e prendere una netta posizione di condanna. Con ogni evidenza, infatti, la scritta non è opera di un… >>
leggi tutto >>
La presenza dei TIR turchi posteggiati in terza fila in Riva Traiana ormai da giorni è insostenibile e pare assolutamente incredibile che non si riesca a trovare un’adeguata soluzione al problema. «E’ impensabile rimanere fermi a lamentarci della concorrenza dei porti limitrofi, quando questi corrono più di noi» è il… >>
leggi tutto >>
Roberto Cosolini, candidato sindaco del centrosinistra, ha chiamato a raccolta giovani (e non solo) per creare una squadra di persone motivate che vogliono impegnarsi e dare il loro contributo attivo al cambiamento di Trieste. Al primo incontro fissato per giovedì 10 febbraio al Naima Jazz Caffè hanno risposto in tanti.… >>
leggi tutto >>
L’obiettivo è quello di consumarsi le scarpe in giro per i quartieri della città. Fuori dagli stereotipi di Trieste “Città Cartolina” e fuori dai salotti buoni. Capire, ascoltare e far partecipare le persone: un modo per incontrarsi, per avvicinare il candidato sindaco, stringergli la mano, scambiare due parole. Rioni al… >>
leggi tutto >>
«Con l’approvazione del bilancio 2011 il Comune può e deve esonerare i redditi inferiori a 10.000 Euro dall’addizionale sull’IRPEF». A richiederlo è Roberto Cosolini, candidato sindaco del centrosinistra che aggiunge:«L’esonero dei redditi bassi è, da un lato, una misura necessaria per ridurre la pressione fiscale sulle fasce più deboli e,… >>
leggi tutto >>